bruno peri
Notizie
chi sono Stampa E-mail
Scritto da bruno peri   
Giovedì 15 Gennaio 2009 10:11

 

 bruno               diego              

 io qualche anno fa ....... con i miei aiutanti

 

Ho iniziato ad allevare uccellini fin da bambino (passerotti caduti dai tetti, averle, ghiandaie e tutti quelli che riuscivo a trovare in campagna) con tanta passione ma con scarsi risultati. Sono poi passato ai canarini con i quali ho fatto esperienza.


Nel 1969 frequentavo lo studio dentistico del dott. Gino Panizza e fu li che in una grande voliera vidi per la prima volta i diamanti di gould a testa rossa e petto viola, e ne rimasi colpito. Diversi adulti imbeccavano i loro piccoli senza curarsi di noi che li stavamo osservando a pochissima distanza
   Vista la mia grande passione me ne regalò una coppia.

In pochi anni le coppie diventarono 20, mi iscrissi alla F.O.I. e al club dell’esotico di Faenza, e alle mostre arrivarono le prime medaglie.

La ricerca di novità mi spinse negli anni ’80 ad acquistare per i nostri allevamenti le mutazioni che arrivano dall’Olanda e dalla Francia (quelli che allora chiamavano pastelli, gialli, blu e ali e dorso argento) a prezzi altissimi. I primi 2 maschi argento che acquistai per me e per il Dott. Panizza li pagai 1.200.000 ciascuno e parlo di quasi venti anni fa.

Fu in quel periodo che fui costretto ad usare passeri del Giappone come balie, senza però trascurare i miei soggetti che allevano bene.

Negli anni successivi sono tornato al vecchio sistema senza balie che da molte più soddisfazioni.

Ultimamente sempre per il gusto della novità ho incominciato ad allevare lucherini petto nero e testa nera, lucherini di yarrell, lucherini americani e negriti della bolivia

Poi ogni anno mi piace fare nuove esperienze con razze "difficili"

La Top dei Super Siti
 

 

 

Ultimo aggiornamento Domenica 10 Maggio 2009 15:13
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information