CARTA D’IDENTITA’

 

Distribuzione:
Stati uniti meridionali
Messico e
america centrale

 
Dimensioni:      13 cm 

        

            
 

     

papa versicolore

(passerina versicolor)

 

 

 

maschio  

 

descrizione

Questa specie, dai colori soffusi ma ugualmente attraenti è, tra i vari Papi, quella meno frequentemente reperibile sul mercato. Ha fronte e mento neri: parte anteriore del vertice, guance, nuca e groppone blu porporino; parte posteriore del vertice rosso scarlatta: dorso, petto e parti inferiori sono una mescolanza di marrone porpora; gola rosso scarlatta. Becco e zampe avorio grigiastro. Le femmine sono di color marrone nelle parti superiori, mentre le parti inferiori appaiono più chiare.

mantenimento in cattività

E' specie piuttosto delicata e necessita di ambiente riscaldato durante i mesi più freddi. Vi sono comunque pareri discordanti a questo riguardo dato che questo Papa, una volta ben acclimato. dimostra di poter affrontare senza inconvenienti i rigori dell'inverno se la voliera che l'ospita sia riparata dai venti e dall'umidità e fornita di rifugio.

riproduzione

Come gli altri Papi si dimostra restio a riprodursi. E' consigliabile alloggiarlo per coppie singole in voliera con abbondante vegetazione. I nidi artificiali saranno simili a quelli indicati per il Papa della Louisiana. Durante l'allevamento dei piccoli si rivela indispensabile la somministrazione di prede vive.

alimentazione

Andrà bene il solito miscuglio di scagliola. miglio e panico più semi di piante selvatiche, verdura e prede vive (2-3 larve di tenebrione al giorno per capo; d'estate, se reperibili, bruchi e piccole cavallette). Grit e osso di seppia.

i papa

Alla sottofamiglia dei FRINGILLINI. distribuita nel Nuovo Mondo, sono ascritte specie chiamate appunto PAPI in Europa e PASSERI in America. Tra tutti i gruppi di uccelli granivori esistenti questo dei Fringillini e senza dubbio il più numeroso e diffuso (comprende infatti 266 specie). In libertà questi uccelli preferiscono il terreno aperto, costellato di cespugli e ricco di erba dove poter pascolare. Alcuni si cibano di sostanze vegetali e insetti. Questi, come ripeto, essenziali per lo sviluppo dei piccoli. Tutti costruiscono un piccolo nido a forma di coppa a poca distanza dal terreno.